Ingredienti

• 350 g di pennette
• 1 grossa mozzarella di bufala
• 300 g di pomodori maturi e sodi
• 200 g di piselli sgranati
• 1 cipolla
• 6 cucchiai di olio d’oliva extravergine
• 4 cucchiai di parmigiano grattugiato
• 1 mazzetto di basilico
• sale e pepe

Regione: Toscana
Periodo: Tutto l'anno
Difficoltà: Facile
Preparazione: 1 ora
Dosi per: 4
Vino consigliato: Friuli Pinot Grave Superiore
Preparazione

Sbucciate la cipolla, tritatela finemente e fatela rosolare in un tegame con 4 cucchiai d’olio; unite i pomodori pelati e spezzettati e i piselli sgranati; salate, pepate e cuocete per circa 20 minuti. Aggiungete le foglie di basilico lavate e spezzettate prima di togliere il sugo dal fuoco.

Fate cuocere le pennette in una pentola con abbondante acqua bollente salata e scolatele molto al dente; conditele con 1/3 della salsa di pomodoro, 1/2 mozzarella tagliata a pezzetti e un poco di parmigiano grattugiato.

Distribuite metà delle pennette sul fondo di una pirofila, unta con l’olio rimasto. Irroratele con un poco di salsa di pomodoro e piselli, distribuitevi parte dei tocchetti di mozzarella e cospargete il tutto con il parmigiano grattugiato. Ricoprite con il resto della pasta, della salsa e infine della mozzarella. 

Mettete a gratinare le pennette per 10-12 minuti nel forno già caldo a 200 °C, fino a quando la superficie sarà leggermente dorata. Servitele in tavola subito ben calde, nella stessa pirofila.

Fonte: Nuovo consumo