Ingredienti

425 gr. burro
700 gr. di zucchero
600 di farina
230 di cacao amaro
1 litro di latte
5 tuorli di uovo
1/2 albume di uovo
2 cucchiai di zucchero a velo

Regione: 
Toscana
Periodo: 
Tutto l'anno
Difficoltà: 
Impegnativa
Preparazione: 
1 ora 30 min.
Dosi per: 
10
Vino consigliato: 
Rosato passito liquoroso
Preparazione

Versare a fontana 500 gr. di farina sulla spianatoia disponendo nel mezzo 300 gr. di burro ammorbidito, 150 gr. di zucchero e 100 gr. di cacao amaro. Impastate con una spatola di ferro. Quando ben amalgamato lasciare impasto a riposare per 1/2 ora poi tiratene quattro sfoglie quadrate dello spessore di 1 cm e di 30 cm di lato. Stendete su una placca imburrata e infarinata e infornate per 15 minuti a 180 gradi. Sfornate e lasciate raffreddare. Lavorate i tuorli con 200 gr. di zucchero, 100 gr. di farina, 125 gr di burro ammorbidito, 100 gr. di cacao amaro, aggiungete il latte e portate a ebollizione continuando a rimestare; lasciate bollire per un minuto, poi togliete dal fuoco. Spalmate con questa crema tre quadrati di pasta, sovrapponendoli e copriteli con il quarto. In una casseruola bollite 1 dl. di acqua e 350 gr di zucchero per 10 minuti. Versate lo sciroppo su un piatto molto grande e con una spatola girate energicamente fino a farne una pasta bianca e solida. Rimettete nella casseruola, aggiungete 30 gr. di cacao amaro e scaldate a bagnomaria mescolando senza interruzione. Non appena il composto risulta liquido, versatelo rapidamente sul dolce e rivestitelo. Battete il mezzo albume con lo zucchero a velo fino a ottenere un composto ben schiumoso, versate in una piccola tasca da pasticceria e decorate la torta con una rete a losanghe. Completate con una goccia al centro di ogni losanga. Tenete la torta in luogo fresco fino al momento di servire.

Fonte: 
Cioccolato ... che passione!