Per il decimo anno consecutivo la Fondazione Banco Alimentare onlus organizza in tutta Italia la Giornata della Colletta alimentare. In Toscana, sabato 25 novembre, circa 7000 volontari consegneranno all'ingresso dei supermercati una busta per la spesa della solidarietà da riempire con i prodotti suggeriti: olio, omogeneizzati, prodotti per l’infanzia, tonno e carne in scatola, pelati e legumi. Anche Coop aderisce all’iniziativa, che lo scorso anno ha permesso di raccogliere 713.165 kg di prodotti.

La Colletta 2006 si svolgerà presso oltre 300 punti vendita, l’elenco dei quali sarà costantemente aggiornato sul sito web della Fondazione Banco Alimentare onlus all’indirizzo www.bancoalimentare.it. I volontari che vi si alterneranno provengono da esperienze diverse (gruppi Caritas parrocchiali, Misericordie e Pubbliche Assistenze, società di San Vincenzo de ’Paoli, alpini, scout…) e tanti altri. L’obiettivo primario della Colletta è infatti coinvolgere i cittadini in questo grande gesto di solidarietà. I generi alimentari raccolti, inscatolati per tipologia e immagazzinati a Calenzano (FI), saranno immediatamente distribuiti agli enti e associazioni convenzionati della nostra regione, attualmente oltre 400.

I soci Coop possono aiutare il Banco anche nel resto dell’anno, donando i propri punti per l’acquisto di generi alimentari di prima necessità a marchio Coop: 150 punti per 6 confezioni da 500 g o 6 confezioni di cannellini da 400 g; 200 punti per 6 confezioni da 3 brick di 200 ml o 6 confezioni da 1 litro di latte intero. Ogni 100 mila punti donati dai soci, Unicoop Firenze aggiungerà un ulteriore contributo di 516 € al Banco alimentare.