di
Roberto Cavallini

Per la festa degli innamorati i fiori rappresentano un’idea regalo classica, ma se si parla di rose del circuito Fairtrade allora il San Valentino diventa davvero speciale. Lo sai che la maggior parte delle rose vendute in Italia non proviene dalle nostre Riviere, ma dal Kenya? Qui la produzione di fiori ha spesso gravi implicazioni ambientali e sociali, le condizioni di lavoro sono tra le più dure e l'utilizzo di pesticidi e di diserbanti produce gravi danni all'ambiente e alla salute dei lavoratori.

Con Fairtrade, invece, le tue rose sono speciali. Perché prodotte in Kenya, ma coltivate nel pieno rispetto delle condizioni di lavoro e dell'ambiente. Perché profumano di valori, di rispetto e di sostenibilità.

Te lo garantisce il marchio di certificazione Fairtrade, il marchio etico più riconosciuto al Mondo, l'unico sistema che assicura un prezzo equo e stabile agli agricoltori e lavoratori dei Paesi in via di sviluppo, riserva loro un margine aggiuntivo da investire in progetti sociali e sanitari per le comunità di appartenenza. Inoltre assicura il rispetto dell'ambiente, della biodiversità e promuove pratiche di agricoltura sostenibile.

Le rose Fairtrade sono in vendita nei supermercati Coop, disponibili in mazzi da 9 steli da 40 cm o da 5 steli da 60 cm. In questi punti vendita troverete anche i bouquet creati appositamente per San Valentino composti da 5 rose rosse Fairtrade e fiori italiani: 3 steli di ranuncoli bianchi e uno stelo di asparago.