di
Andrea Passoni

Il Premio Leader Europeo fa parte dei Premi Bessere Animale di Compassion ed è stato istituito per offrire un riconoscimento alle aziende del settore alimentare che (nei settori del retail, della ristorazione e dei produttori alimentari) maggiormente si sono distinte nell’implementare politiche migliorative del benessere degli animali da reddito nella loro filiera, a favore di diverse specie, dimostrando in tal modo miglioramento continuo in questo campo.
In particolare, Coop si è distinta per gli interventi a favore di galline ovaiole (per avere scelto -prima e ancora unica catena di supermercati in Italia- di vendere solo uova in guscio da galline NON allevate in gabbia) e polli da carne (per avere scelto -anche qui per prima in Italia- di ridurre le densità di allevamento al di sotto dei limiti di legge- piú spazio garantito a ogni animale - e fornire luce naturale e arricchimenti ambientali a questi animali) . E sta continuando a lavorare su altre filiere animali.

Coop ha vinto il Premio nel settore retail.
Dichiara Claudio MazziniResponsabile Sostenibilità, innovazione e valori di Coop Italia: “Per Coop la salvaguardia dell’ambiente, del potere d’acquisto e l’attenzione per la qualità della vita, sono i pilastri della propria ragione d’essere. Per Coop migliorare le condizioni di allevamento significa non solo garantire agli animali allevati una vita degna di essere vissuta ma anche migliorare la loro salute, con conseguente innalzamento della qualità del prodotto, sia dal punto di vista della sicurezza, sia della qualità organolettica e nutrizionale. Questo premio rappresenta la conferma di come Coop sia all’avanguardia, in Italia e in Europa, sui temi della sostenibilità e del benessere animale.”
Ha commentato Annamaria PisapiaDirettrice Italia di Compassion in World Farming: “Siamo stati particolarmente lieti di assegnare a Coop Italia, quale unico supermercato italiano (ed europeo), il nostro Premio Leader 2012. Un riconoscimento che Coop veramente merita tutto. Con la scelta storica di vendere solo uova di galline non allevate in gabbia nei propri punti vendita, con l’inizio di un forte impegno a favore del benessere dei polli da carne a proprio marchio, Coop non è solo andata ben oltre gli standard minimi di legge ma ha dimostrato e sta dimostrando un miglioramento continuo nel campo del benessere degli animali da allevamento, che sta incardinando, come dovrebbe essere, nella propria responsabilità sociale di impresa e nel proprio programma di sostenibilità. Dall’impegno di Coop traggono beneficio ogni anno, vivendo una vita migliore, quasi 30 milioni di animali da allevamento. Vorrei altresì ricordare che Coop ha anche effettuato importanti campagne di comunicazione a favore del benessere animale, una cosa fondamentale in un Paese come il nostro, dove l’informazione al consumatore su questa tematica spesso scarseggia da parte dei mezzi di informazione. Sono anche certa che questo Premio segna solo una ulteriore tappa del percorso di Coop affinché allevamento e benessere animale possano essere sempre più integrati.”
Il Premio Leader Europeo e gli altri Premi Benessere Animale 2012 di Compassion sono stati assegnati  durante la cerimonia ufficiale svoltasi a Parigi, alla presenza di un vasto pubblico proveniente da grandi aziende alimentari italiane ed internazionali, e di una rappresentante della Commissione Europea.